3 segreti per un cervello piu’ sano

La salute del cervello vien mangiandoo…ma non solo

I risultati di molte ricerche in quest’area sono ormai chiari: cio’ che mangiamo ha un forte impatto sul nostro cervello. I cibi appropriati e la loro combinazione ma… anche qualche altro secreto consente di mantenere una memoria piu’ forte, sviluppare nuove cellule del cervello e combattere malattie come Alzheimer.

Quali sono quindi i 3 fatidici segreti?

1) Seguire una buona dieta mediterranea:

studi effettuati dall’Universita’ Rush di Chicago indicano che cibi ricchi di antiossidanti come l’olio d’oliva, broccoli, spinaci aiutano a combattere le infiammazioni che nel tempo possono provocare lesioni al cervello. Bietole e pomodori, invece, aumentano il flusso sanguigno verso il cervello, il quale poi produce neuroni nell’ippocampo, l’area dell’organo associata all’apprendimento e memoria. E poi, ovviamente, il pesce che contiene una proteina che aiuta la crescita di nuovi neuroni, combattendo parte degli effetti da avanzamento d’eta’. Ah, dimenticavo…un bicchiere di vino al giorno e’ assolutamente ok, grazie ai suoi effetti antiossidanti! Uno pero’, perche’ se si esagere ci si accollano altri problemi!!!

Cervello/Brain
Cibo per il cervello/brain food

2) Muoversi, muoversi ed evitare una vita troppo sedentaria.

L’esercizio fisico e’ altrettanto benefico per le funzioni mentali oltre a quelle fisiche. Gli stessi studiosi dicono che e’ proprio grazie al continuo movimento dato dalla caccia e raccolta del cibo  che i nostri antenati hanno potuto garantire lo sviluppo del cervello da umanoide. Infatti l’esercizio fisico produce la stessa proteina che troviamo nel pesce, che rigenera i nostri neuroni. 150 minuti a settimana di esercizio aerobico moderato (ovvero una mezzora di camminata al giorno con un passo un po’ intenso) aiutano a mantenere il cervello in forma.

3) Ed infine, non dimentichiamoci del nostro “secondo cervello”!

La connessione tra cervello ed intestino e’ sempre piu’ dimostrato essere uno dei fattori che possono influenzare la memoria, l’umore, e l’apprendimento. Una flora batterica malsana puo’ portare a delle  forti infiammazioni che inducono a problemi del sistema immunitario e che impattano sul cervello. Quindi, non scordarsi di inserire cibi probiotici nella propria alimentazione e mantenere un intestino sano, insomma…che funzioni!

cervello/brain

intestino e cervello/gut and brain

In un altro post vi parlero’ dei superfrutti, altri cibi ricchi di ossidanti ed importanti per il cervello. Nel frattempo, godetevi una bella passeggiata nel parco, un buon bicchier di vino al giorno …ma non bevetevi il cervello!! Mantenetelo forte e sano.

Scritto da Tiziana

Lascia un Commento

Please use your real name instead of you company name or keyword spam.